Post

Post in evidenza

Benvenuto ai fratelli che prestano attenzione alle profezie

Caro fratello,
sei capitato su questo blog per caso oppure stavi cercando qualcosa di specifico? In entrambi i casi sei il benvenuto. Vorrei innanzitutto rassicurarti. Questo blog non è stato aperto con scopo di criticare il Cd o ridiscutere le dottrine primarie. Non è gestito da apostati. E' vero, alcuni articoli toccheranno argomenti delicati e certe espressioni potresti considerarle come una critica gratuita verso chi prende la direttiva ma non è così. Lo scopo di questo blog, come puoi anche leggere nell'intestazione, è quello di prestare attenzione alla profezia senza condizionamenti di alcun genere e senza doppi fini. Questo verrà fatto solo attraverso l'autorità della Bibbia. Chi ti scrive è profondamente convinto, come lo sarai anche tu del resto, che la Bibbia è la Parola di Dio. Sappiamo entrambi che il nome di Dio è Geova e che tutte le discussioni sulla "pronuncia esatta" sono inutili e fuorvianti. Sappiamo entrambi che Gesù Cristo è il figlio di Dio…

E' prossima la purificazione dei figli di Levi

Immagine
“‘All’improvviso verrà al Suo tempio il vero Signore, che voi cercate, e il messaggero del patto di cui vi dilettate. Ecco, verrà certamente’, ha detto Geova degli eserciti. ‘Ma chi sopporterà il giorno della sua venuta, e chi starà in piedi quando apparirà? Poiché egli sarà come il fuoco di un raffinatore e come la liscivia dei lavandai. E dovrà sedere come un raffinatore e purificatore d’argento e dovrà purificare i figli di Levi; e li dovrà purgare come l’oro e come l’argento, ed essi certamente diverranno per Geova un popolo che presenterà offerta di dono nella giustizia’”. — Mal. 3:1-3.


Il giusto ordine degli avvenimenti che abbiamo avuto modo di vedere studiando attentamente le profezie, ci ha fatto comprendere che molte cose che credevamo ormai appartenenti al passato, sono in realtà a venire. Per questo motivo non rimaniamo perplessi, ad esempio, quando vediamo che "non è tutto così perfetto" nel popolo di Dio. Non ne faremo particolare oggetto di discussione e non …

1948 - 2018: i settant'anni di Babilonia la Grande

Immagine
Cari fratelli che prestate attenzione alle profezie,
mentre osserviamo attentamente gli avvenimenti mondiali e ci sforziamo di parlare con chi è favorevolmente disposto, continuiamo a fare ricerche e a meditare sulla Parola di Dio. Continuiamo a rimetterci in discussione, com'è giusto, con l'obiettivo non di dimostrare "chi ha ragione" ma esclusivamente di comprendere maggiormente la parola profetica di Dio. Molti di voi avranno notato che la moderna Babilonia compirà settant'anni quest'anno, il 14 maggio 2018, anno significativo se pensiamo che proprio il 2018 potrebbe essere testimone dello squillo di ben due trombe (si veda l'articolo "E' necessario prestare più che la solita attenzione").

Questo è un avvenimento che merita senz'altro la nostra attenzione anche se dobbiamo riconoscere di non comprendere ancora molte cose e che quindi dobbiamo mostrare prudenza prima di attribuire significati particolari a questo o a qualsiasi altro e…

Geremia capitolo 6

Mettetevi al riparo, o figli di Beniamino, di mezzo a Gerusalemme; e suonate il corno in Tecoa. E su Bet-Accherem alzate un segnale di fuoco; perché la calamità stessa ha guardato dal nord, sì, un gran crollo. Come abbiamo visto in vari articoli precedenti, l’Iddio Onnipotente sta per punire il Suo vecchio popolo a motivo della sua sfacciata disubbidienza. Comprendendo l’importanza che l’attuale Israele riveste ancora nelle profezie bibliche, questo non dovrebbe sorprenderci. Anzi queste scritture ci fanno capire che il nostro amorevole Padre continua ad incoraggiare, fino all’ultimo momento, chiunque è in grado di comprendere questo messaggio, a venir via dalla nazione apostata. L’invito a “mettersi al riparo” è rivolto a tutti coloro che ancora amano Geova nonostante la nazione, nel suo insieme, è destinata alla distruzione. Questo invito continuerà fino all’ultimissimo momento a l’abbiamo visto durante lo studio di Rivelazione. Il re del nord porterà presto una calamità su questa nazion…

Tradurre gli articoli

Immagine
Cari fratelli che prestate attenzione alle profezie,


non preoccupatevi se gli articoli saranno meno frequenti in questi giorni. Non sono andato in vacanza, non ho smesso di fare ricerche e non ho perso il desiderio di condividerle con altri. Gli argomenti non mancano e, anzi, sono tantissimi. Dobbiamo trattare accuratamente Geremia, Isaia, Ezechiele e tante altre cose ma ritengo che al momento la traduzione degli articoli debba avere la priorità. In questo blog sono stati pubblicati, ad oggi, circa 100 articoli e anche se si riconosce umilmente che siamo ben lontani dall’avere una conoscenza completa della parte profetica della Parola di Dio, dobbiamo pensare a tutte quelle persone di altre lingue e nazioni che non hanno la possibilità di comprenderli. Colgo l’occasione per ricordare che servono persone in grado di tradurre gli articoli in una qualsiasi lingua. Ogni sforzo è apprezzato e se si riuscisse a tradurre anche solo un articolo a settimana sarebbe lodevole. Non sto chiedendo…

Note legali

In considerazione dell'articolo qui riportato

https://www.jw.org/it/pubblicazioni/riviste/torre-di-guardia-studio-aprile-2018/postare-pubblicazioni-testimoni-di-geova/

oggi, in data 30/12/2017,

l'autore di questo blog dichiara di aver rimosso tutte le IMMAGINI di proprietà della Watchtower.
Le restanti immagini non sono state prese dal sito jw.org e neppure scannerizzate da pubblicazioni più recenti.
Potrebbe esserci qualche immagine presente ANCHE in alcune pubblicazioni della Watchtower ma non di Sua esclusiva proprietà (come fotografie dell'archivio storico della prima o seconda guerra mondiale).
Dal momento che è specificato che le condizioni d'uso non consentirebbero di postare neppure "gli articoli", vorrei chiarire che ciò è stato fatto esclusivamente a motivo del libero dibattito.
Non c'è mai stato alcun insulto, denigrazione e neppure alterazione del materiale (che è liberamente consultabile).
Ogni eventuale critica è stata argomentata e questo ri…

È necessario prestare più che la solita attenzione

Immagine
Quindi abbiamo la parola profetica [resa] più sicura; e voi fate bene prestandole attenzione come a una lampada che risplende in luogo tenebroso, finché spunti il giorno e sorga la stella mattutina” – 2 Pietro 1:19
Gli articoli di “attenzioneallaprofezia” si propongono di esaminare attentamente, possibilmente senza condizionamenti, la parte profetica della Parola di Dio. Come da nome stesso, l’obiettivo è spingere alla dovuta attenzione. Grazie ad un attento lavoro di confronto e meditazione, in breve tempo si sono raggiunti molti risultati e molte cose sono diventate chiare (almeno questa è la profonda convinzione dell’autore) ma se il risultato finale fosse stato solo quello di spingere qualcuno ad una maggiore attenzione, possiamo essere soddisfatti e affermare di aver raggiunto l’obiettivo. Solo Geova può stabilire tempi e modi per comprendere correttamente le profezie; noi non possiamo anticipare i tempi neppure di un solo secondo. Solo se Geova lo permette possiamo sperare di c…